Liturgia

Liturgia

Referenti: Cristian Cozzutti ed Elisabetta Tonizzo

I tempi che viviamo e quelli che si stanno avvicinando segnano un epoca in cui sempre di più è necessario che la Chiesa tutta sia attiva e partecipe in tutti i campi.

Certamente la Liturgia è un ambito quasi imprescindibile dalla presenza di un sacerdote. Ma spesso ci si ferma a quello senza ricordare che dopo il Concilio Vaticano II tutta l’assemblea è chiamata a celebrare la liturgia. Con questa consapevolezza l’ambito liturgico ha come primo compito rendere l’assemblea cosciente di questo e partecipe in tutte le celebrazioni.

In un momento in cui la presenza sacerdotale nella nostra Diocesi è in grande diminuzione diventa necessario che la forza laicale si prenda le sue responsabilità anche nelle liturgie parrocchiali. Al pari del primo, anche questo secondo compito deve essere portato avanti con convinzione per far si che tutti i ruoli che attualmente i laici ricoprono nelle celebrazioni  e anche quelli che saranno chiamati ad assumersi in assenza di presbiteri siano portati aventi con consapevolezza e sapienza.

Il primo di questi, che l’ambito liturgico foraniale ha affrontato in questo ultimo anno, è quello delle cantorie.

Progetto Cantorie

Progetto partito con successo. Il 27 gennaio 2014 è stato presentato il censimento delle cantorie che ha visto la risposta dei 40 gruppi corali che fanno attività liturgica, tra cantorie parrocchiali e cori non parrocchiali, e di 20 animatori liturgici musicali. Con buona approssimazione, più di 600 persone sono coinvolte in questo importante servizio alle celebrazioni nelle parrocchie della forania, evidenziando come il nostro territorio abbia una particolare sensibilità musicale e una forte tradizione nelle cantorie.

In questo modo sono stati quindi raccolti i dati di quasi tutte le realtà che operano sul territorio e le loro principali pratiche liturgiche. È emersa da quanto raccolto una diffusa ricerca di approfondimenti sul tema del canto nelle celebrazioni e per questo motivo è stata programmata una serie di incontri di formazione, in collaborazione con l’Ufficio Liturgico diocesano.

Scarica i testi degli incontri con don Loris Della Pietra

Il ruolo del canto nella liturgia

Il canto d’ingresso e i tempi di Avvento e Natale

Il canto di offertorio e i tempi di Quaresima e Pasqua

Il canto di comunione e i sacramenti dell’iniziazione cristiana: Battesimo, Comunione, Cresima