Bollettino Bertiolo gennaio 2018

Bollettino Bertiolo gennaio 2018

Chiesa-Parrocchiale-S.Martino---BertioloPubblichiamo gli avvisi della Zona Pastorale di Bertiolo, che comprende le parrocchie di Bertiolo/Sterpo, Pozzecco e Virco.

Scarica il bollettino in formato PDF con gli avvisi di gennaio:

Bollettino Bertiolo gennaio 2018

Nel loro cammino i Magi incontrano tante difficoltà. Quando arrivano a Gerusalemme loro vanno al palazzo del re, perché considerano ovvio che il nuovo re sarebbe nato nel palazzo reale. Là perdono la vista della stella – quante volte si perde la vista della stella! – e incontrano una tentazione, messa lì dal diavolo: è l’inganno di Erode… E in fondo egli considera anche Dio come un rivale, anzi come il rivale più pericoloso…

Le profezie della Sacra Scrittura indicano che il Messia nascerà a Betlemme, la città di Davide. A quel punto riprendono il cammino e rivedono la stella: l’evangelista annota che provarono «una gioia grandissima» (Mt 2,10), una vera consolazione. Giunti a Betlemme, trovarono «il bambino con Maria sua madre» (Mt 2,11). Dopo quella di Gerusalemme, questa per loro fu la seconda, grande tentazione: rifiutare questa piccolezza. E invece: «si prostrarono e lo adorarono», offrendogli i loro doni preziosi e simbolici.

È sempre la grazia dello Spirito Santo che li aiuta: quella grazia che, mediante la stella, li aveva chiamati e guidati lungo il cammino, ora li fa entrare nel mistero. Guidati dallo Spirito, arrivano a riconoscere che i criteri di Dio sono molto diversi da quelli degli uomini, che Dio non si manifesta nella potenza di questo mondo, ma si rivolge a noi nell’umiltà del suo amore: l’amore di Dio è grande? Sì. L’amore di Dio è potente? Sì. Ma l’amore di Dio è umile, tanto umile. I Magi sono così modelli di conversione alla vera fede perché hanno creduto più nella bontà di Dio che non nell’apparente splendore del potere.

Papa Francesco

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva